INTESA SANPAOLO PER FONDO ITALIANO D’INVESTIMENTO:
PRIMO FINANZIAMENTO DIRETTO ESG LINKED 
DI FONDI DI FONDI IN ITALIA

•    ESG revolving loan di 55 milioni di euro a fondi di fondi che puntano a favorire la crescita dei mercati del private equity e del private debt dedicati alle pmi italiane e a veicolare risorse istituzionali nell’economia reale.

•    Il finanziamento consente di ottimizzare l’utilizzo di capitale degli investitori dei fondi.

•    Condizioni economiche indicizzate al raggiungimento di specifici indicatori legati a obiettivi di sviluppo sostenibile in linea con i criteri ESG.

 

 

Milano, 14 aprile  2021 – Intesa Sanpaolo e Fondo Italiano d’Investimento SGR – il più grande operatore istituzionale di private equity a supporto dell’economia reale italiana – hanno sottoscritto la prima operazione bilaterale di finanziamento diretto ESG linked di fondi di fondi in Italia.
Con la sigla dell’accordo, Intesa Sanpaolo ha messo a disposizione due linee di finanziamento revolving con caratteristiche ESG (Environmental, Social and Governance sustainability) per complessivi 55 milioni di euro a sostegno delle attività di due fondi di fondi (FOF) gestiti da Fondo Italiano d’Investimento SGR: 30 milioni di euro per il FOF Private Equity Italia e 25 milioni di euro per il FOF Private Debt Italia.
Il finanziamento, strutturato dalla Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo diretta da Mauro Micillo, consentirà di concentrare su base trimestrale le attività di richiamo dei fondi dai quotisti, ottimizzando l’utilizzo di capitale per gli investitori dei fondi. 
L’ESG loan di Intesa Sanpaolo prevede condizioni economiche indicizzate al raggiungimento di specifici indicatori legati a obiettivi di sviluppo sostenibile in linea con i criteri ESG di cui il Fondo Italiano d’Investimento, aderente ai Principles for Responsible Investment delle Nazioni Unite (UN PRI), si è già dotato. 
Gli indicatori individuati da Intesa Sanpaolo riguardano lo stesso asset manager (direct key performance indicator quali il mantenimento di elevati standard di corporate governance, la tutela del personale, il contenimento e la gestione efficiente dei consumi, la massima trasparenza nei confronti degli investitori) e i target di investimento (indirect kpi, quali la sottoscrizione da parte dei fondi in portafoglio di politiche ESG allineate alle best practice internazionali).
Fondo Italiano d’Investimento ha come principale obiettivo la gestione di fondi mobiliari chiusi dedicati a far confluire capitali pazienti verso il sistema delle piccole e imprese italiane d’eccellenza in settori strategici per il Paese, coniugando il ritorno sul capitale investito con lo sviluppo del sistema produttivo italiano. 

“Intesa Sanpaolo fa dell’attenzione all’ambiente, al sociale e alla buona governance uno dei suoi punti di forza, tanto da essere inclusa nei principali indici di sostenibilità a livello internazionale. È grazie a questo background e all’esperienza che abbiamo maturato sul fronte dei finanziamenti sostenibili che Fondo Italiano d’Investimento ci ha scelti per finalizzare il primo ESG loan diretto di due fondi di fondi in Italia” – afferma Andrea Mayr, Responsabile Direzione Financial Institutions della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo. “I due FOF gestiti da Fondo Italiano d’Investimento potranno ottenere condizioni economiche ancora più vantaggiose di quelle di partenza al raggiungimento di obiettivi ESG prefissati, coniugando in questo modo buoni investimenti e sostenibilità”.

“L’attenzione per le tematiche ESG è elemento cruciale in tutta l’azione di Fondo Italiano d’Investimento, che opera per promuovere nuova crescita sostenibile ed inclusiva per le aziende e l’Italia nel suo complesso” – dichiara Antonio Pace, Amministratore Delegato di Fondo Italiano d’Investimento. “Siamo felici di avere dato vita, insieme ad Intesa Sanpaolo, al primo strumento di finanziamento ESG linked dedicato ai nostri fondi di fondi, nella convinzione che l’impegno per orientare gli investimenti sottostanti verso criteri di sostenibilità potrà essere premiante per il futuro del nostro sistema produttivo e per la sua competitività.”


***

Intesa Sanpaolo
Intesa Sanpaolo è la principale Banca in Italia e una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment banking, gestione del risparmio, asset management e assicurativi. Il Gruppo Intesa Sanpaolo conta circa 14,7 milioni di clienti in Italia, serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali, e 7,1 milioni di clienti all’estero, dove opera con banche controllate operanti nel commercial banking in 12 Paesi in Europa centro-orientale e in Medio Oriente e Nord Africa e una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate in 26 Paesi. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo. Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l'economia. In campo ambientale, ha creato un fondo di 6 miliardi di euro destinato all'economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per 1,5 miliardi di euro di finanziamenti a categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia e all'estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d'Italia, i musei del Gruppo a Milano, Napoli, Vicenza e prossimamente Torino.

 

Media Relations 

Intesa Sanpaolo
Corporate & Investment Banking and Governance Areas
Carlo Torresan
carlo.torresan@intesasanpaolo.com
www.intesasanpaolo.com/it/news

Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa
Twitter: @intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo |
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram: @intesasanpaolo


***

Fondo Italiano d’Investimento SGR
Nata nel 2010 su iniziativa del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e partecipata a maggioranza da CDP Equity, e per le rimanenti quote da Intesa Sanpaolo, Unicredit, Abi e Confindustria, Fondo Italiano d’Investimento SGR ha come principale obiettivo la gestione di fondi mobiliari chiusi dedicati a far confluire capitali pazienti verso il sistema delle imprese italiane d’eccellenza, coniugando finalità di ritorno sul capitale investito, in linea con i benchmark internazionali, con quelle di sviluppo del sistema produttivo italiano.  
Ad oggi FII SGR gestisce 10 fondi di investimento chiusi riservati ad investitori qualificati, per un totale di asset under management target pari ad oltre 3 miliardi di euro e opera sia attraverso investimenti diretti, sia investimenti indiretti (fondo di fondi).
FII SGR considera la sostenibilità un valore fondamentale ed è impegnata ad integrare i criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) nelle proprie attività di investimento. 

Media Relations 

Fondo Italiano d’Investimento SGR                    
Roberto Del Giudice
Fondo Italiano d’Investimento SGR
Tel. +39 02 63532.1
roberto.delgiudice@fondoitaliano.it  

Lavinia Borea 
LB Partners
Tel. +39 335 6583925
lavinia.borea@lbpartners.net